Vai alla home di Parks.it

Un simposio su religione e ambiente

Sabato 25 novembre nella Riserva della Biosfera Mab UNESCO dell’Appennino Tosco Emiliano

(17 Nov 17)

Essere una Riserva della Biosfera MaB UNESCO porta anche il vantaggio di far parte della rete nazionale dei siti Riserva di Biosfera e, più in generale, di tutti i siti UNESCO. Ciò favorisce il confronto e lo scambio di idee, informazioni ed esperienze su molteplici aspetti, da quelli prettamente tecnici e progettuali, a quelli comunicativi ed informativi.

In quest'ottica segnaliamo con piacere un insolito simposio su religione ed ecologia, organizzato dal Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano (il cui territorio è anche Riserva della Biosfera MaB UNESCO) e che si svolgerà sabato 25 novembre.

"Rivolgo un invito urgente a rinnovare il dialogo sul modo in cui stiamo costruendo il futuro del pianeta. Abbiamo bisogno di un confronto che ci unisca tutti, perché la sfida ambientale che viviamo, e le sue radici umane, ci riguardano e ci toccano tutti." Con queste parole, tratte dall'Enciclica "Laudato si", Papa Francesco esorta a ragionare e a confrontarsi su temi come ambiente, natura e cambiamenti climatici. Rispondendo all'esortazione contenuta nell'enciclica papale "Laudato Si" del 2015 sulla fede e l'ambiente, il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano con questo workshop intende offrire un programma che costituisce altresì l'avvio delle attività del nuovo "Centro per la Religione, la Scienza e l'Ambiente, che si sta costituendo presso la Pietra di Bismantova, a Castelnuovo ne' Monti.

Il simposio accademico si svilupperà per un giorno ed affronterà temi relative agli imperativi ambientali, spirituali ed etici del nostro tempo. Relatori dall'Italia e dagli Stati Uniti si confronteranno con esponenti delle comunità della biosfera per riflettere criticamente sulle implicazioni dell'enciclica Laudato Si e sugli altri messaggi ambientalistici che provengono da comunità sia religiose, sia laiche. Il simposio sarà una sfida ad andare oltre il semplice ascoltare, mettendo in pratica azioni concrete.

Il programma esplorerà la relazione fra i vari credi religiosi e la salute e la sostenibilità del pianeta Terra, secondo le conoscenze delle scienze ambientali.

 

PROGRAMMA del simposio "Religione ed Ecologia"

  • Ore 9:00 Arrivo e Registrazione partecipanti
  • Ore 9.15 Benvenuto – Dr. Eric Holmlund
  • Ore 9.20 Fausto Giovanelli "La strada verso il Forum dell'Eremo di Bismantova"
  • Ore 9.30 Sulla Religione: Dr. Alberto Melloni – Università di Modena "La sfida della Laudato Si"
  • Ore 10.30 Sulla Scienza: Dr. Curt Stager – Paul Smith's College "Il futuro lontano: i prossimi 100.000 anni di Vita sulla Terra"
  • Ore 11.30 Cofee break
  • Ore 11.50 Sull'Etica: Dr. Bill Vitek – Clarkson University "Verso una Scienza e una Spiritualità dell'Abbondanza"
  • Ore 13.00 Chiusura simbolica
  • Ore 13.30 Trasferimento al Ginepro per pranzo – oratori e invitati selezionati
  • Ore 14.00 Pranzo e conversazione informale
  • Ore 15.30 Opportunità di osservazioni conclusive da parte dei commensali
  • Ore 15.45 Fine evento. Partenza.

Il simposio, che è organizzato dall'Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano in collaborazione con la Diocesi di Reggio nell'Emilia, si terrà  sabato 25 novembre presso il Seminario di Marola, in via Seminario 12 a Carpineti (RE).

Per informazioni e contatti:

-          Natascia Zambonini, Coordinatrice dei programmi educativi, Parco Appennino Tosco-Emilano (educazioneambientale@parcoappennino.it)

-          Dr. Eric Holmlund, Paul Smith's College (eholmlund@paulsmiths.edu)

Eric Holmlund (Foto tratta da http://www.paulsmiths.edu)
La chiesa abbaziale di Marola (Foto tratta da http://www.camministorici.it)
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po Torinese - p. iva 06398410016